Google+
Facebook Twitter Gplus Flickr LinkedIn Google Maps E-mail RSS
formats

Spiritualità e Psicologia

Da molti decenni si sta sviluppando in vari campi del sapere, e in particolar modo nella psicologia e nella pedagogia, un nuovo movimento di pensiero denominato Transpersonale, che trova radici nelle acquisizioni della fisica moderna, nella ricerca degli stati di coscienza e nelle antiche tradizioni spirituali. Il termine transpersonale può definire le diverse tradizioni culturali, sia laiche che religiose, che propongono il superamento dell’individualismo e della sete di potere, verso l’altriusmo, la condivisione e la spiritualità.

Ogni essere umano è parte di un insieme chiamato universo, con il quale instaura un costante dialogo, all’interno di un processo dinamico e interconnesso che consente di riconoscere l’esistenza come un continuo fluire di vibrazioni variamente organizzate.

L’unità è lo stato naturale dell’essere: è il normale processo della vita stessa, è l’avventura della normalità.

Buddha, sotto l’albero Bodhi, scoprì che non esiste un sé separato: non c’è ego, non c’è mio, né tuo, né suo. Non c’è altro che connessione, nient’altro che unità.

Al di là delle barriere spaziali, trascendendo il tempo lineare e realizzando una straordinaria espansione della coscienza, le esperienze transpersonali ci portano al cospetto dell’Unità, ci rendono consapevolmente partecipi dell’interconnessione, dell’integralità, della coerenza del Cosmo. L’incontro con il Sacro ci trasforma e può farci assumere la responsabilità di essere testimoni e diffusori di una cultura intessuta di spiritualità, permeata dall’amore, orientata alla condivisione.

 

Dott. Benedetto Micheli
psicologo – psicoterapeuta transpersonale
347.3804606

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments