Google+
Facebook Twitter Gplus Flickr LinkedIn Google Maps E-mail RSS
formats

Il Giallo delle Donne

Ora che l’8 marzo è superato, che ne rimane della festa della donna? Nel tempo, la data dell’8 marzo si è adattata ai modelli che la società attuale eroga, creando occasione di incontro per numerose donne che, accordatesi con il gruppo di amiche (gli uomini sono solitamente esclusi!) si ritrovano a trascorrere la serata in locali attrezzati per l’occasione. Tutti conosciamo l’origine della ricorrenza: commemorazione per le 129 donne che l’8 marzo 1908 morirono a New York bruciate vive in una fabbrica tessile, o più probabilmente si riferisce all’8 marzo 1907, giorno in cui in Russia, Clara Essner Zetkin e Rosa Luxemburg diedero vita alla Prima Conferenza Internazionale della Donna. Così il suo senso di protesta per i soprusi che il “sesso debole” ha subito nel corso dei secoli e nella successiva rivendicazione del diritto al voto e delle pari opportunità e diritti ora dove è andato a finire?

Il giallo della mimosa (fiore di stagione) significa radiosità, libertà, capacità di autosviluppo, cambiamento e ricerca del nuovo. Così la Festa della Donna significa, o per lo meno dovrebbe significare, festa per le conquiste sociali della donna.

Ricordiamoci che queste conquiste, devono essere adeguatamente mantenute, attraverso le donne che sapranno insegnare e tramandare i valori alle generazioni future e attraverso gli uomini che sapranno rispettarle.

Il giallo della donna deve essere tutti i giorni dimostrato. E’ proprio nell’incapacità di sostenere le conquiste che viene messa in discussione l’autostima personale. Per questo motivo ogni donna e ogni uomo non deve mai dimenticarsi del senso delle proprie azioni. “Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza” è la sintesi della personalità di Dante il quale considerava la conoscenza il presupposto base per la valutazione di una persona.

Per maggiori informazioni
roberto.ercolani@psicologoweb.net
0549.887412 – 349.3520327

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments