Google+
Facebook Twitter Gplus Flickr LinkedIn Google Maps E-mail RSS
Home Articles posted by Roberto Ercolani (Page 5)
formats

La relazione come bisogno

L’amore, rappresenta il bisogno e la capacità di trascendere dal vivere per se stessi, creando la realtà del “noi”. Quando, però, si altera l’equilibrio tra il dare e il ricevere, cioè tra il proprio confine e lo spazio condiviso, l’amore può trasformarsi, in una gabbia senza futuro, con pareti fatte di incertezze e dolore. Lo

Continua a leggere….

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Comuicazione e accettazione di massa

  Già all’inizio del secolo scorso, Le Bon affermava che per essere seguiti, il comunicatore deve saper cogliere i desideri e le aspirazioni segrete della folla e proporsi come l’incarnazione di tali desideri e come colui che è capace di realizzare tali aspirazioni. Freud aveva osservato che la folla si distingueva molto nettamente dalla somma

Continua a leggere….

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

“JE SUIS CHARLIE” o no?

Dopo l’attacco del 7 Gennaio al Charlie Hebdo, la risposta dei mass media è stata immediatamente emotiva. La politica del terrore (o terrorismo) si basa proprio su questo: provocare paura e impedire che le persone possano riflettere su quello che stanno vivendo e su come affrontarlo. Così se da una parte è normale avere paura,

Continua a leggere….

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Isterismo collettivo

Perché facciamo quello che gli altri fanno? L’uomo dall’alba dei tempi necessita di approvazione. E questa conferma viene ricercata nella relazione con gli altri. Ma se da una parte, questo continuo rispecchiarsi negli altri corrisponde al fondamento della socialità, dall’altra può accadere che non sentosi al pari degli altri, ci si lasci convincere dai pensieri

Continua a leggere….

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Volere è potere

Chi decide di stare bene, starà bene! Ti è mai capitato di parlare con qualcuno e che per qualche motivo è stato forzato a partecipare ad una festa e che poi ti ha detto “lo sapevo che non mi sarei divertito”? La forza di volontà funziona anche per stare male. Infatti se vado ad una

Continua a leggere….

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Ataque de nervios

L’attacco di nervi è una sindrome diffusa, caratterizzata da sintomi di intenso turbamento emotivo, tra cui ansia, rabbia o dolore. Durante l’attacco, si urla e grida in modo incontrollabile, presentando accessi di tremori, sensazioni di calore nel petto che salgono verso la testa; e diventando verbalmente e talvolta fisicamente aggressivi. Gli attacchi si verificano spesso

Continua a leggere….

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Cattiveria, gelosia e invidia

Il poeta inglese Francis Quarles diceva che “la rabbia può nutrirsi di te per un’ora, ma non giacere per una notte; la continuazione della rabbia è odio, la continuazione dell’odio diventa cattiveria”, ricordando che prima della cattiveria c’è l’odio e prima ancora la rabbia. Oggi potremmo aggiungere che prima della rabbia troviamo altri sentimenti che

Continua a leggere….

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Adulti ma anche un po’ bambini

Con le parole di Bernard Shaw: “L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare”. La felicità, può essere definita, come quello stato d’animo contrassegnato dall’immediatezza e dalla pienezza che accomuna i bambini, gli innamorati e i mistici. Con l’età adulta ci si abitua a perdere il “vizio” del gioco, perché

Continua a leggere….

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Raptus

Troppo spesso la cronaca ci riporta tragiche notizie come quella di qualche settimana fa, in cui un padre ha ucciso la figlia di 18 mesi. Come al solito, i vicini parlano di un uomo comune, “un uomo normale” che aiutava la famiglia, ed è proprio questa normalità che fa paura. Infatti dopo più di un

Continua a leggere….

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Uomo e segreti

L’uomo, per definizione, è animale sociale, curioso e naturalmente orientato alla conoscenza e alla ricerca di spiegazioni e regole. Ovunque volga lo sguardo sembra cogliere misteri. Si pensi solo, ad esempio, al sorriso della Gioconda e a ciò che essa nasconde. Ma questa sensazione vale anche per noi: ognuno ha il suo segreto. Ovvero ognuno

Continua a leggere….

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments