Depressione: come affrontarla?

Secondo i dati dell’O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità) entro il 2020 la depressione potrebbe diventare la seconda causa di disabilità fra tutte le condizioni morbose. Sempre secondo l’O.M.S., parallelamente si assisterebbe a un grande aumento dei disturbi della condotta correlati a situazioni come dipendenza da sostanze e problemi relazionali.

I dati sono allarmanti, ma fortunatamente siamo ancora in tempo a migliorare la situazione. In questo momento un campanello di allarme sta annunciando a gran voce la strada che stiamo percorrendo e i rischi che incontreremo.

La depressione è una malattia che può essere curata, ma per fare questo deve essere riconosciuta in tempo.

I manuali, parlano di 6 mesi dalla comparsa della sintomatologia prima che si possa parlare di stato patologico. Questo vuole dire che i sintomi compaiono gradatamente e che se riconosciuti possono essere affrontati e vinti.

Prova a fare una mini valutazione dei sintomi depressivi attraverso questo semplice test:

Ti senti triste o vuoto?

MAI

TALVOLTA

SEMPRE

 

Sei lamentoso?

MAI

TALVOLTA

SEMPRE

 

Hai perso interesse per le attività che svolgi?

MAI

TALVOLTA

SEMPRE

 

C’è stata un significativo cambiamento di peso (più del 5% in un mese)?

NO

MENO DEL 5%

SI

 

Hai problemi di insonnia o di ipersonnia?

MAI

TALVOLTA

SEMPRE

 

Senti una forte faticabilità o mancanza di energia quasi ogni giorno?

MAI

TALVOLTA

SEMPRE

 

Provi sentimenti di autosvalutazione o di colpa eccessivi o inappropriati?

MAI

TALVOLTA

SEMPRE

 

Hai difficoltà a concentrarti?

MAI

TALVOLTA

SEMPRE

 

Stai perdendo il piacere di vivere?

MAI

TALVOLTA

SEMPRE

 

Il test è puramente indicativo e non vuole sostituirsi ad un test psicologico, ma più semafori rossi sono accesi, più il rischio è alto. Allora potrebbe essere utile attivarsi per capire meglio quello che sta succedendo.

Per ulteriori informazioni
Roberto Ercolani

roberto.ercolani@psicologoweb.net

349.3520327

Lascia un commento

Follow by Email
YouTube
LinkedIn
Share
Telegram